Mese: dicembre 2015

Bruno Caccia, storia di un magistrato

Fra Liguria e Piemonte non c’è solo una linea di confine: nel Marzo 2015, la corte di Cassazione ha confermato e reso definitive le condanne per associazione mafiosa nei confronti di soggetti che erano soliti frequentare la Liguria, proprio in seguito ad una indagine nata nell’ambito di Maglio 3 (prima di passare per ragioni di competenza ai giudici piemontesi). E’ il processo Albachiara, il quale ha messo in evidenza quanto non sia solo un dato geografico ad accomunare le due regioni del Nord. Il Piemonte è, dagli anni 70′ a questa parte, una terra di ‘ndrangheta, in cui “essa continua a occupare...

Read More

Sentenza d’Appello – La Svolta: c’è la ‘ndrangheta a Ventimiglia, ma non a Bordighera

Dal 7 ottobre 2014 al 10 dicembre 2015. Date destinate ad entrare, di diritto, nella storia giudiziaria della Liguria. A poco più di un anno dalla sentenza di primo grado, ecco un nuovo verdetto sulla Svolta, l’indagine che ha documentato l’attività criminosa di un’organizzazione – secondo gli inquirenti – riconducibile alla ‘ndrangheta calabrese. A prima vista il dispositivo sembra consegnare una verità ambigua: la ‘ndrangheta è sì presente nel Ponente ligure, ma è radicata solo a Ventimiglia, non a Bordighera, come invece sostenuto dal pm. Escono dunque vincitori dal secondo round i Pellegrino-Barilaro, ritenuti (a torto?) organici alla cosca...

Read More
  • 1
  • 2

Subscribe

Stampo Antimafioso

Recent Videos

Loading...

L’osservatorio Boris Giuliano

L’Osservatorio giuridico nasce dall’idea di un gruppo di studenti, laureati e laureandi in Giurisprudenza e non solo, membri del presidio di Libera ”Francesca Morvillo”. Con il sostegno del coordinamento regionale di Libera Liguria, abbiamo inteso promuovere una seria informazione sui fatti di mafia che riguardano il nostro territorio.

Osservatorio Boris Giuliano

Pin It on Pinterest