MafieInLiguria.it

Osservatorio Boris Giuliano

Month: aprile 2016

“Cultura, testimonianza e giustizia” – Realino Marra

 

Il 27 Novembre 2015, presso l’aula Magna della facoltà di Giurisprudenza, si è tenuta la conferenza “Mafia/Mafie, Cultura, testimonianza e giustizia” organizzata dal gruppo “Idee Giovani UniGe”.

Il primo intervento è quello del Prof. Realino Marra, docente di Sociologia presso l’Università di Genova.

Vai all’intervento successivo >>

Appello “Maglio 3” – Il commento del Dr. Di Lecce

21 Marzo 2016 – XXI giornata della memoria e dell’impegno per le vittime di tutte le mafie – Convegno “Mafie in Liguria: facciamo il punto”, presso il Polo Universitario di Giurisprudenza di Imperia.

Il Dr. Michele Di Lecce, già Procuratore Capo di Genova, commenta la sentenza di appello del procedimento Maglio 3, emessa il 19 febbraio 2016 dalla Corte D’Appello di Genova.

Il punto sulla ‘mafia silente’. Dialogo tra Paolo Luppi e Luca Traversa

Ma questa ‘ndrangheta, in Liguria, c’è o non c’è? Come orientarsi tra le più recenti pronunce giudiziarie sul tema, che restituiscono un quadro incoerente, quando non apertamente contraddittorio? E ancora: come si conciliano i dati di fatto, la comune esperienza ed il senso di giustizia di un cittadino, con le severe regole in tema di prova e garanzie che presidiano il processo penale? Sono alcune delle domande a cui ha provato a rispondere il confronto/dibattito di sabato 16 aprile nella barocca Sala Rossa del Palazzo del Comune di Savona, proposto dal coordinamento cittadino di Libera. Continue reading

Mafie in Liguria: Facciamo il punto

Oggi l’osservatorio Boris Giuliano era a Savona in occasione dell’evento “Mafie in Liguria: facciamo il punto”, organizzato dal presidio Libera Savona.

Ospiti il Dott. Paolo Luppi, Giudice del Tribunale di Imperia – che in data 7 Ottobre 2014 ha emesso una sentenza storica per quanto riguarda la presenza della ‘ndrangheta in Liguria – nonché il Dott. Luca Traversa, responsabile del Progetto Osservatorio.

Qui l’articolo completo.

Marietto “Primula” Rossi: ergastolo

Ergastolo doveva essere, ed ergastolo è stato. Il pm Lari aveva chiesto il “fine pena mai” per Marietto Rossi, il Vallanzasca genovese,  accusato di essere l’esecutore materiale dell’omicidio del 30enne Raffaele Lombardi, consumatosi a Borzonasca nel febbraio 2015. Continue reading

Siracusa-Roma-Genova: l’epopea di Sebastiano Cassia, il primo “pentito” di Mafia Capitale

Sebastiano Cassia non è un uomo qualunque, non è un uomo come tanti. La notizia del suo arresto, avvenuto nei pressi di una gioielleria di via XX settembre, ha reso più brusco il risveglio della città. Sembrerebbe l’ennesimo indizio della presenza delle mafie sotto la Lanterna (anche se, nel caso di specie, la vicenda è estremamente nebulosa, in virtù del particolare status del soggetto).

Continue reading

Mafia Capitale sbarca a Genova

Articolo qui: 6 Aprile 2016 – Il Secolo XIX

Il Secolo XIX

Questa non è una saracinesca

E’ il 26 Febbraio 2014 quando la Corte di Cassazione rigetta definitivamente i ricorsi dei prevenuti, rendendo definitive le misure ablative nei confronti  di Benito e Salvatore Canfarotta e di Filippa Lo Re (quest’ultima coniuge del primo): 115 Locali, 96 dei quali si trovano a Genova (centro storico, Maddalena, Sturla, Coronata e Sampierdarena); è la maxiconfisca Canfarotta, la più grande confisca ai danni della criminalità organizzata mai avvenuta in una città del Nord Italia con un solo provvedimento.

Continue reading

Genova, il blitz pacifico nei beni confiscati (RepTv)

Segui Mafie in Liguria

Iscriviti tramite email per non perdere aggiornamenti, processi, inchieste e approfondimenti.