MafieInLiguria.it

Osservatorio Boris Giuliano

Month: ottobre 2016

Il Cantiere per la Legalità Responsabile

 

logo_cantiere3-01Il Cantiere per la Legalità Responsabile è una rete di associazioni a  promozione sociale, cooperative ed esercenti. 

Questo gruppo  di associazioni e  privati decise di costituirsi  nel 2014 a seguito della conferma della confisca in via definitiva di 115 immobili appartenenti a una famiglia che operava nel centro storico genovese, la cosiddetta Confisca Canfarotta. Si trattò di una sentenza “storica”, considerata la consistenza degli immobili e la loro ubicazione. Il procedimento portò, nel 2009, al sequestro di 96 beni situati a Genova, ed altri 20  a Palermo e in provincia di Cuneo, oltre a conti correnti e titoli di credito (600 mila euro), quote societarie e veicoli di proprietà dei sig.ri Canfarotta Benito, Lo Re Filippa e Canfarotta Salvatore di origine palermitana, giunti a Genova nel 1970.  Continue reading

Stampo Antimafioso e Osservatorio Boris Giuliano uniscono le forze

La Liguria è una terra di mafia.

Camorra, Cosa Nostra e ‘Ndrangheta si sono impadronite di porzioni rilevanti di territorio ligure: esercitando violenza, imponendo controllo, alterando gli equilibri socio-economici della regione, seminando paura. 

Se vogliamo comprendere le loro dinamiche, se vogliamo riconoscerli e combatterli, dobbiamo fare squadra anche noi.

Da oggi Genova e Milano sono più vicine: Stampo Antimafioso e l’Osservatorio Boris Giuliano uniscono le forze per mantenere alta l’attenzione.

Liguria terra di mafia

 

‘ndrangheta, assolto Paolo Nucera

Articolo qui:

05 Ottobre 2016, Il Secolo XIX

Il Secolo XIX

Maglio 3: Paolo Nucera non ha commesso il fatto

Tutto come previsto. Oppure no, colpo di scena. Il verdetto odierno del Tribunale di Genova può essere letto in modi diversi e sarà indispensabile attendere il deposito delle motivazioni per capirne il reale significato.
Restiamo al fatto: al termine di un lungo processo in rito ordinario – che ha visto, ad un certo punto, stralciata la posizione di Arcangelo Condidorio, dichiarato incapace di stare in giudizio – anche Paolo Nucera è stato assolto nell’ambito dell’inchiesta Maglio 3.
Anche, dal momento che i suoi presunti compari erano già stati assolti in primo grado, dal GUP Carpanini, sentenza confermata in Appello . Continue reading

Segui Mafie in Liguria

Iscriviti tramite email per non perdere aggiornamenti, processi, inchieste e approfondimenti.