Anno: 2017

‘Ndrangheta a Lavagna: Antonio Rodà condannato

In attesa del deposito delle motivazioni, diamo immediatamente notizia – riservandoci di ospitare su questo sito un commento più articolato – della sentenza odierna, pronunciata dal G.U.P. Nicoletta BOLELLI ad esito di giudizio abbreviato, nei confronti di Antonio RODA’, uno degli imputati nel processo “I Conti di Lavagna“. Il Giudice ha ritenuto il RODA’ (cl. 1980, unico ad aver scelto il rito speciale, tra i 20 soggetti indagati) colpevole del reato di associazione mafiosa, nonché del reato di cessione di sostanze stupefacenti, e lo ha condannato – rispettivamente – alla pena di anni 8 di reclusione e di anni 6,...

Read More

Conti di Lavagna: un anno dopo

Attraverso un’intervista all’Osservatorio Boris Giuliano, il Secolo XIX ripercorre le tappe dell’inchiesta sulla presunta ‘ndrangheta a Lavagna. In seguito al rinvio a giudizio del 15 Giugno, il processo inizierà il 7 Luglio per Rodà Antonio e il 13 Settembre per gli altri imputati (fra cui il sindaco).   Leggi l'articolo completo Il Secolo...

Read More

Cronache di una scomoda realtà: la ‘ndrangheta a Lavagna

C’è chi sostiene che, oggi più di ieri, la mafia sia solo al Sud. Chi, appoggiandosi ai potenti stereotipi cinematografici, vede i mafiosi ovunque e da nessuna parte e chi, invece, non si interroga neppure sul problema poiché se un problema viene ignorato non può preoccupare. Eppure è a Lavagna, in provincia di Genova, che a marzo di quest’anno è stato ufficialmente preso un provvedimento nell’aria già da mesi: lo scioglimento del comune per condizionamento mafioso. Ultimo atto di un’escalation avviatasi con la retata del luglio scorso, che ha dato avvio all’operazione “I conti di Lavagna”. Pochi giorni fa,  il G.U.P....

Read More

Il confine – Tra Liguria e Toscana, dove le mafie si fanno in quattro

“Il confine – Tra Liguria e Toscana, dove le mafie si fanno in quattro”, è il primo volume della collana “Contrappunti”, edita da Altreconomia, e promossa da Avviso Pubblico e il Master in Analisi, Prevenzione e Contrasto della criminalità organizzata e della corruzione. Il video integrale della presentazione è disponibile qui. Il Confine – Tra Liguria e Toscana, dove le mafie si fanno in quattro...

Read More

Subscribe

Stampo Antimafioso

Recent Videos

Loading...

L’osservatorio Boris Giuliano

L’Osservatorio giuridico nasce dall’idea di un gruppo di studenti, laureati e laureandi in Giurisprudenza e non solo, membri del presidio di Libera ”Francesca Morvillo”. Con il sostegno del coordinamento regionale di Libera Liguria, abbiamo inteso promuovere una seria informazione sui fatti di mafia che riguardano il nostro territorio.

Osservatorio Boris Giuliano

Pin It on Pinterest