L’inchiesta Maglio 3 nasce verso la fine del 2010, a seguito dell’arresto  avvenuto a Genova, di Domenico Gangemi e Domenico Belcastro (poi condannati per associazione mafiosa nella maxi indagine “Crimine” a Reggio Calabria).

Nel giugno del 2011 dodici persone, nelle province di Imperia, Genova e la Spezia, vengono raggiunte da altrettante misure cautelari, cui segue un lungo e complesso iter processuale…

Maglio 3, la Cassazione annulla le assoluzioni

Il 18 maggio 2017 la Seconda Sezione Penale della Suprema Corte ha depositato le motivazioni della sentenza con cui, il 4 aprile scorso, ha annullato con rinvio la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d’Appello di Genova nei confronti dei dieci imputati del procedimento denominato “Maglio 3“. Come avevamo già segnalato, ciò comporterà un nuovo […]

Approfondisci

Maglio 3: Paolo Nucera non ha commesso il fatto

Tutto come previsto. Oppure no, colpo di scena. Il verdetto odierno del Tribunale di Genova può essere letto in modi diversi e sarà indispensabile attendere il deposito delle motivazioni per capirne il reale significato. Restiamo al fatto: al termine di un lungo processo in rito ordinario – che ha visto, ad un certo punto, stralciata la […]

Approfondisci

Ancora Paolo Nucera: il pm Lari chiede 12 anni

Mercoledì 13 luglio si è tenuta la requisitoria del pm Lari, nello stralcio del procedimento “Maglio 3”, che vede come unico imputato Paolo Nucera, ritenuto promotore e organizzatore del sodalizio ‘ndranghetista (capo del locale di Lavagna). Come noto, altri 10 soggetti sono già stati processati in rito abbreviato: tutti assolti, in primo e secondo grado, con due […]

Approfondisci

Appello “Maglio 3” – Le motivazioni della sentenza

“Gli inutili parolai” Ma quale ‘ndrangheta! “Le indagini hanno rivelato un mondo totalmente autoreferenziale, dove si disquisisce in modo causidico delle regole e si rimpiange il passato”. Questa, in estrema sintesi, la tesi sposata dalla Corte d’Appello di Genova nella sentenza di secondo grado del processo Maglio 3 (emessa il 19 febbraio scorso). Sono state […]

Approfondisci

Albachiara e Maglio 3: i processi fotocopia

Il 6 Ottobre 2012 il Gup di Torino Scarabello, nell’ambito del processo piemontese “Albachiara“, assolve tutti gli imputati: l’accusa (art. 416-bis) non regge, perché la cellula mafiosa non aveva ancora iniziato a commettere delitti-fine, bensì costituiva un tipico esempio di mafia silente.

Approfondisci

Appello “Maglio 3” – Il commento del Dr. Di Lecce

21 Marzo 2016 – XXI giornata della memoria e dell’impegno per le vittime di tutte le mafie – Convegno “Mafie in Liguria: facciamo il punto”, presso il Polo Universitario di Giurisprudenza di Imperia. Il Dr. Michele Di Lecce, già Procuratore Capo di Genova, commenta la sentenza di appello del procedimento Maglio 3, emessa il 19 […]

Approfondisci

Appello Maglio 3: le conclusioni del pm Alberto Lari

Ci siamo. L’ora è giunta. Domani la Corte d’Appello di Genova (nelle persone dei Giudici Mazza Galanti, Amisano e De Matteis)  emetterà la sentenza di secondo grado nel processo Maglio 3, per quanto riguarda i dieci imputati con rito abbreviato. Domani sapremo se la ‘ndrangheta è radicata anche a Genova, a Lavagna, a La Spezia, e […]

Approfondisci

Appello “Maglio 3”: inizia il secondo round

Dopo due anni e mezzo dalla pronuncia assolutoria di primo grado, emessa il 9 novembre 2012, inizia finalmente a Palazzo di Giustizia di Genova l’appello del processo “Maglio 3”. La sentenza del GUP Carpanini aveva prosciolto tutti e 10 gli imputati in rito abbreviato, perché il fatto non sussiste, seppur con la formula dubitativa dell’art. […]

Approfondisci

Conversazione col pm Alberto Lari

Quanto segue è il resoconto di un incontro informale tra il Presidio di Libera – Genova ed il pm Alberto Lari, avvenuto dopo la pubblicazione della sentenza di primo grado del processo Maglio 3. Introduzione Il primo aspetto caratteristico di Maglio 3 risiede nel fatto che l’indagine è nata come segmento della più ampia indagine […]

Approfondisci

Maglio 3: «Pare che la Liguria è ‘ndranghetista»

Il 27 giugno 2011 a un anno di distanza dagli arresti lombardi e calabresi, vengono raggiunte da misura cautelare 12 persone, mentre sono circa 40 gli indagati (numero ricorrente nei processi liguri). E’ l’operazione Maglio 3, che porta in carcere il fruttivendolo Lorenzo Nucera, Cecé, Angelo Condidorio, Calipso, l’impiegato Raffaelino Battista, l’artigiano Rocco Bruzzaniti; a […]

Approfondisci